L’Ombelico del mondo

Se non siete membri della Flat Earth Society dovreste sapere che la forma della Terra è, approssimativamente, sferica.  L’ipotesi della Terra sferica fu proposta dai filosofi greci verso il VI secolo a.C. e già nel III a.C. secolo Eratostene riuscì a calcolare la circonferenza terrestre con incredibile precisione. Da allora l’idea del globo non è […]

Western Australia vota per l’indipendenza dal Commonwealth Australiano, ma dopo 83 non è ancora avvenuta

L’8 aprile 1933 il Western Australia è chiamato alle urne per votare un referendum secessionista per uscire dal Commonwealth Australiano, sorprendentemente i secessionisti riescono ad ottenere la vittoria e pure, quella secessione democraticamente votata, non è mai avvenuta. Lo scorso 19 Agosto Jack Peacock ha pubblicato un interessantissimo articolo, ed una splendida analisi della vicenda, […]

Il Tempio di El Khasneh a Petra

Il Tempio di al-Khazīna al-Firaʿūn, o se preferite El Khasneh.

Si tratta probabilmente del più spettacolare (o uno dei più spettacolari) monumenti realizzati dalla civiltà Nabatea a Petra, nel sud della Giordania, situata nel deserto arabo-siriano. Nella sola città di Petra sono stati classificati più di 800 edifici e almeno 500 tombe. Leggi di più a proposito di Il Tempio di El Khasneh a Petra

La battaglia di Watling Street

61 d.C. Britannia. Un esercito ribelle e la sua regina. Le legioni XIIII Gemina e XX Valeria e il loro generale. Britanni contro romani. La regina Budicca contro il governatore Gaio Svetonio Paolino. Lungo la Watling Street, nei pressi del fiume Anker, si deciderà la sorte della provincia romana della Britannia. Rimarrà sotto il dominio straniero o riuscirà a liberarsi dal giogo latino? Prima di scoprirlo, facciamo un passo indietro di un anno per capire come siamo giunti a questo.

Leggi di più a proposito di La battaglia di Watling Street

Chi ha distrutto il Colosseo ?

Rispondere alla domanda “chi fu a mutilare il Colosseo” non è facile, e di certo limitarsi a dire che nel corso degli anni, parti del Colosseo sono state “cannibalizzate” dall’espansione urbana di Roma per la costruzione di altri edifici, non è sufficiente, in fondo è solo un modo per girare attorno alla domanda senza giungere ad una risposta concreta, ma d’altra parte dare una risposta netta probabilmente non è possibile, ma con un po di ragionamento, ed una buona dose di pazienza è possibile indagare sui motivi che alimentarono la distruzione del Colosseo.

Leggi di più a proposito di Chi ha distrutto il Colosseo ?