IL SAGACE VIGLIACCO BADOGLIO e la fuga di Brindisi

All’alba del 9 novembre del 1943, l’allora re d’Italia Vittorio Emanuele III e il capo provvisorio del governo, il generale Pietro Badoglio, lasciarono la capitale d’Italia per rifugiarsi a Brindisi. Questo avvenimento è spesso indicato come fuga di Pescara, fuga di Ortona o fuga di Brindisi (e questo perché la strada da Roma a Brindisi […]

Vittorio Emanuele III, il Re Ignavo

In questi giorni il nome Savoia è particolarmente legato alla cronaca, soprattutto per quanto riguarda Vittorio Emanuele III e la richiesta dei suoi eredi affinché l’antenato venga sepolto al Pantheon, dove giacciono altri suoi più illustri antenati e numerosi “patrioti” italiani. Sono apparsi numerosi articoli biografici su Vittorio Emanuele III e sui Savoia in generale e […]

NOBUO FUJITA || Il pilota giapponese che bombardò la California

Oggi vi racconterò una storia, la storia di Nobuto Fujita, un pilota giapponese che nel 1942 riuscì a portare a termine due bombardamenti due incursioni aeree sul suolo degli Stati Uniti, riuscendo a colpire la California e l’Oregon, ma andiamo con ordine. Nel settembre del 1942, nel vivo della Seconda Guerra Mondiale, il Giappone lanciò […]

“Virtute duce comite fortuna”. La triste vicenda del somm. “Galvani”

Il 24 giugno 1940, appena due settimane dopo l’inizio della guerra da parte italiana, veniva affondato dalla corvetta H.M.S. Falmouth e dal cacciatorpediniere H.M.S. Kimberley, il Regio Sommergibile “Luigi Galvani”. La storia della Regia Marina durante il secondo conflitto mondiale è contraddistinta, più particolarmente delle altre Forze Armate, da quelli che possiamo definire i paradossi […]

L’ultima carica. Storia del 14º reggimento Cavalleggeri di Alessandria

La più celebre carica di cavalleria del secondo conflitto mondiale è sicuramente quella effettuata dal Savoia Cavalleria a Isbuschenskij, nelle steppe russe, il 24 agosto 1942. L’importanza del fatto d’armi ebbe un valore sia psicologico, riuscendo a rompere l’accerchiamento che i russi stavano effettuando attorno alle truppe italiane, che militare, rallentando l’avanzata sovietica scattata con […]

Il finto suicidio di Hitler, ecco tutte le incongruenze della storia

Uno degli argomenti storici piu’ fortunati, piu’ abusati e discussi su internet, molto probabilmente riguarda il destino di Adolf Hitler dopo la seconda guerra mondiale ed il crollo del Reich. Secondo la storiografia ufficiale, nell’ultima fase della seconda guerra mondiale, Hitler si era rifugiato in un bunker berlinese, insieme alla sua compagna Eva Broun, il […]

Nagasaki, 9 agosto 1945

Il 9 agosto 1945 l’aviazione militare degli stati uniti d’america sganciò la seconda ed ultima bomba atomica sul Giappone. Ore 8:45 a.m. una luce accecante investe ogni angolo di Nagasaki, segue un boato assordante, poi più nulla. In realtà il boato fu seguito dalla violenta onda d’urto, che bruciò è distrusse ogni cosa lungo la […]

Diario di guerra di Benito Mussolini

Tra il settembre del 1915 ed il febbraio del 1917, Benito Mussolini, classe 1883, all’epoca un “giovane” soldato al servizio del regio esercito italiano, in qualità di bersagliere, come molti suoi commilitoni e in generale come la maggior parte dei soldati, un diario in cui annotare versi, parole, pensieri e riflessioni. Il suo diario sarebbe […]

L’Armistizio di Cassibile, firmato il 3 e applicato l’8 settembre 1943

La firma era avvenuta il 3 settembre a Cassibile, in Sicilia, successivamente il “governo” Badoglio (che si era sostituito al governo Mussolini) ebbe alcuni ripensamenti, la situazione dell’italia in quel momento era molto “instabile” truppe tedesche stanziavano in ogni angolo del paese, e cambiare schieramento significava rendere l’italia un paese “occupato” e questo avrebbe messo in pericolo le vite di milioni di italiani che vivevano lontano dal “fronte”.
Per diversi giorni discusse sul da farsi, “comunicare” la “resa” agli alleati, o rendere vana la firma e continuare a combattere al fianco dei tedeschi ?

Leggi di più a proposito di L’Armistizio di Cassibile, firmato il 3 e applicato l’8 settembre 1943

Project Recovery, alla ricerca dei relitti della II Guerra Mondiale

Questo è un aereo americano della seconda guerra mondiale, si trova sul fondo dell’oceano da ormai 70, non è ovviamente il solo, e fino a non molto tempo fa, il nome dei suoi piloti figurava nel’enorme elenco di “dispersi in mare” durante la seconda guerra mondiale… Questo (ed altri ritrovamento) sono stati possibili grazie al […]